Ispirata ad un icona dei paesaggi della Sardegna, la pianta di fico d’india, la collezione propone attraverso un’immagine contemporanea una riflessione su alcuni temi propri del contesto isolano come la dimensione e i confini del territorio e l’uso degli elementi presenti nel paesaggio.

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO: La collezione è ispirata alla pianta di Fico d’india, che disegna i campi della Sardegna delineando i territori. Basandosi sul carattere spinoso e sul modo locale di usare questa pianta come perimetrazione, questo disegno trasmette a livello visivo e tattile una riflessione su temi come i confini ed il valore dell’esistente. È elaborata con tecniche e punti tradizionali Sardi, pibiones e litzos; ogni punto ha un ruolo significativo nell’esprimere il movimento e la profondità delle composizioni. È costituita diversi tappeti, arazzi e sedute: Fico d’india (tappeto), Fili (tappeto), Fico (tappeto / arazzo), Fili (pouf) e seduta Cactus (chair)

DESIGN: La designer, Paulina Herrera mette in campo diversi concetti come l’immagine in movimento, il confine, e il riutilizzo della materia, dando un nuovo volto ad un elemento esistente.

MATERIALI/ESECUZIONE/STRUTTURA E QUALITA': La collezione gioca con il contrasto fra la seta e la lana. La seta dona scintille di luce creando movimento. La lana, in contrasto con la sofficità della seta, al tatto risulta pungente, come le spine del fico d’india.


Inspired by the prickly pear plant, an iconic image of the Sardinian landscape, the collection presents a reflection on some themes concerning the island: its dimension, the borders of its territory and the main features of its landscapes.

PRODUCT DESCRIPTION: The collection draws inspiration from the prickly pear plant, which encloses the fields of Sardinia. Based on the plant’s aggressive character and on its local use as a tool to trace borders, this pattern represents a conceptual reflection both at visual and tactile level. The collection is made with the traditional Sardinian pibiones and litzos weaving techniques. Every stitch plays a significant role expressing the movement and depth of the compositions. It includes several tapestries, rugs and seats: Fico d’india and Fili (rugs), Fico (rug/tapestry) Fili (pouffe) and Cactus (seat).

DESIGN/DESIGN CONCEPT: The designer Paulina Herrera makes use of different concepts such as image movement, boundary lines and the reuse of material to give a new shape to an existing element.

MATERIAL/EXECUTION/STRUCTURE AND QUALITY: The collection plays with the contrast between silk and wool. Silk adds sparks of light and creates movement, whilst wool, opposite to the softness of silk, proves to be rugged and stinging to the touch, like the thorns of the prickly pear plant.